UNA DOMENICA IMPEGNATIVA

foto archivio

Empoli, 14/03/2023

Trasferta della serie C in quel di San benedetto del Tronto, esordio in under 10 ad Asiago con Bomporto, dei piccoli Hockeyisti empolesi, e giornata impegnativa per gli under 14 in forze nel Ferrara.

Impegnativa è i termine giusto per questa domenica.

una immagine dell’impianto all’aperto di S. Benedetto (foto patt. Samb.)

Nell’ordine:

Serie C

La squadra Senior ha affrontato la sua trasferta più impegnativa, con i quasi 400 kilometri che dividono Empoli da San benedetto del Tronto.

Particolarmente lunga la trasferta per i 2 giocatori in prestito a Forlì e Viareggio per il Campionato di serie B, che Sabato hanno giocato Nel Nord Italia (Cecchi, e Pazzaglia), che la società deve ringraziare per l’impegno.

foto archivio s. benedeetto

Assenti Matteo Carboncini, impegnato in serie A con Ferrara, Soluri a causa di un infortunio occorso in allenamento, e i giovanissimi fratelli Bertini per impegni familiari, era però presente Dario Giorgetti (Under 16), che (come vedremo più avanti), si è fatto ben valere.

La partita più difficile, la prima, alle 11.00, che oltre al valore della squadra avversaria, (i padroni di casa di San Benedetto), era anche particolarmente ostica a causa della levataccia mattutina (partenza 05.30).

Comunque, niente scuse, e infatti apre le segnature proprio Cecchi per Empoli, con un tiro in velocità, dopo aver ricevuto il disco da Milcik, per l’ 1 a 0 momentaneo (min. 4.49).

C’è molto equilibrio in pista, e spesso sono i due goalie a rendersi protagonisti, ma al min. 13.39, S. Benedetto sfrutta un Power Play (in panca puniti Francalanci per colpo di bastone), trovando il pareggio.

Anche il secondo tempo è molto equilibrato, i Flying Donkeys riescono a tirare spesso, ma sono imprecisi, anche se trovano il vantaggio con Simonelli su assist di Milcik (2 a 1, min. 32.10).

Purtroppo, i Flying Donkeys (soprattutto i più giovani), peccano ancora di mancanza di cinismo, e si fanno trovare in inferiorità numerica su un contropiede dei Marchigiani, che trovano il pareggio quasi subito (min. 32.39), con Carminucci su assist dei Funari.

I tempi regolamentari terminano in pareggio, quindi si va all’overtime (tempo supplementare di 5 minuti 3 contro 3, con golden goal).

Per Empoli parte la seconda linea, che tiene bene il campo per oltre 2 minuti, ma proprio sul cambio di linea, la squadra Toscana si fa trovare impreparata su un tiro di Noga, su assist di Vallorani, che dà la vittoria meritata ai Pattinatori Sambenedettesi.

I Flying Donkeys possono rimpiangere i primi 2 punti persi, ma non iniziano la giornata a zero, dal momento che la sconfitta all’overtime fa comunque guadagnare 1 punto alla squadra allenata da Stefano Carboncini.

Seconda partita, ore 14.00 Kemarin-Empoli.

Andamento completamente diverso, la partita contro la squadra di Campomarino.

Il risultato, a partire dal primo goal al terzo minuto, non è mai stato messo in discussione.

Tre doppiette (una del giovanissimo Giorgetti, una di Pazzaglia, e una di Cecchi, sanciscono un netto 6 a 0 per i Flying Donkeys, che così possono rientrare da San Benedetto con 4 punti, che determinano la seguente classifica:

Empoli 16 punti, San Benedetto 11, Kemarin 8, Viareggio 7, Civitavecchia 3.

Empoli, San Benedetto, e Civitavecchia hanno ancora da giocare 2 partite, Kemarin 1, e Viareggio 3, quindi la certezza matematica di concludere la fase regolare al primo posto, è ancora lontana, nonostante il divario.

Giovanili,

Campionato Under 10.

FISR ha organizzato un Campionato Under 10, che visto lo scarso numero di squadre (la Under 10 è la categoria di ingresso all’agonismo), è diventato un campionato a carattere nazionale.

Le società iscritte:

La Under 10 in riscaldamento ad Asiago

Asiago Vipers, Scomed Bomporto, Cittadella Hockey, Monleale Sportleale, e Bludogs Montorio.

I Flying Donkeys hanno un buon numero di atleti Under 10, ma al momento, sono in grado di fare agonismo in due, Mattia Chirico, e Mirko Vallini.

I due piccoli atleti si stanno già ben comportando nella categoria superiore, la Under 12, dove militano nel Ferrara, ma grazie all’iniziativa di Angelo Lucchini, possono fare esperienza anche nella loro categoria, con il Bomporto.

Il piccolo Mattia sulla pista di Asiago

La prima giornata si è svolta Domenica 12 ad Asiago, dove Bomporto ha affrontato prima il Cittadella, e poi i padroni di casa di Asiago.

Purtroppo assente Mirko, causa impegni familiari, Mattia è stato indiscusso protagonista, contribuendo con ben 6 goal alla netta vittoria contro Cittadella, e nella partita persa contro Asiago, ha reso meno pesante il divario, con altrettanti 6 goal.

Pertanto, il piccolo atleta empolese si tova in testa alla classifica cannonieri, e a quella a punti, nel suo Campionato, e al momento, Bomporto è secondo in classifica.

Al di là del risultato, che comunque è molto positivo, considerando il carattere nazionale di questo Campionato, che vede la creme delle società di hockey del nord, questa esperienza per i piccoli giocatori è davvero molto importante, e si spera di poterlo allargare in futuro ad altre società, Empoli compresa, magari in collaborazione con altre società toscane.

Ecco i link per visionare le due partite giocate dal Bomporto:

Bomporto-Cittadella Under 10: https://www.youtube.com/watch?v=20uhwP-7dvg

Asiago Bomporto Under 10: https://youtu.be/O3r-YqUKf3g

Under 14

Meno positiva la giornata per gli empolesi Bastianoni e De Santi, che militano nel Ferrara, con una doppia battuta d’arresto contro Bomporto e Piacenza, ma una giornata no può capitare, e i ragazzi sicuramente avranno modo di rifarsi nelle prossime settimane.

Under 16

La Under 16 con alcune tifose speciali

La squadra under 16 empolese, allenata da coach Carboncini, questa domenica ha riposato, e si recherà a Soragna Domenica 19 marzo, dove per la 5a giornata del Campionato zona 3 Emilia-Toscana, incontrerà Forlì e Bomporto.

Il compito dei Biancocelesti, sarà quello di fare risultato, per difendere il primo posto nel girone, con 7 punti i vantaggio nei confronti di Bomporto, e 8 su Parma.

FLYING DONKEYS HOCKEY:

Un pensiero su “FLYING DONKEYS HOCKEY:

  • 17 Marzo 2023 alle 14:38
    Permalink

    Bravi questi ragazzi e bravi anche allenatore e organisatiore. Ci vuole costanza e forza per tutti,

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su