Uno sport di squadra

Prendendo a prestito parole non nostre dai più autorevoli esperti a livello nazionale , anche della carta stampata, si può affermare che lo sport di squadra è un’occasione di crescita e di confronto per i ragazzi, una “palestra” di vita per gli adulti. Lo sport infatti allena sia il fisico che la mente. A trarne beneficio non sono dunque solo i muscoli ma la concentrazione, l’affiatamento, la capacità di analisi, la gestione dell’imprevisto. Abilità indispensabili nel gioco di squadra ma allo stesso tempo ingredienti essenziali per il lavoro d’équipe. Ecco perché tutti gli sport di squadra aiutano i ragazzi a crescere ma allo stesso tempo insegnano agli adulti a lavorare meglio. 
Sono molti i genitori che scelgono di iscrivere i propri figli ad un corso sportivo forse anche perché lo sport di squadra ha un vissuto positivo: è divertente, socializzante, stimolante. Ma soprattutto fa bene, lo sport favorisce lo sviluppo della personalità del bambino da un punto di vista emotivo ma anche cognitivo: da anni si è dimostrato come la pratica di uno sport favorisca l’acquisizione dell’apprendimento scolastico nei bambini dei primi anni di scuola elementare.
In particolare gli sport di gruppo si rivelano particolarmente efficaci sulla formazione dei nostri ragazzi: il microcosmo della squadra è una palestra che favorisce lo sviluppo della personalità e stimola la capacità di socializzazione; il ragazzo impara ad accettare le regole di un gruppo, a lavorare insieme per raggiungere obiettivi comuni, ad affrontare e risolvere situazioni impreviste, a gestire i conflitti.
 Sta crescendo l’importanza dello sport di gruppo anche per gli adulti. Le aziende, ormai da diversi anni, hanno scoperto il ruolo cruciale della formazione e sono alla ricerca di sempre nuove modalità formative; in questo senso la formazione sul campo attraverso il modello dello sport è un’opportunità nuova che le aziende possono offrire ai loro collaboratori. Del resto lavorare in team secondo regole condivise e obiettivi comuni, prendere decisioni in tempi rapidi, valorizzare gli aspetti della comunicazione e della coesione, sono abilità che lo sport di squadra aiuta a sviluppare e sono anche requisiti fondamentali per un buon manager.


  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









5 utenti In linea

google
Ricerca interna: