DOMENICA 18 ore 17,00 – TEMPO DI DERBY

EMPOLI, 13.01.09 – Al Palaramini arrivano domenica prossima i Lions Arezzo, appaiati in classifica ai biancazzurri, ma con 1 partita in più, dato il Turno di riposo e di… riflessione per i Flying Donkeys. .

.Situazione Campionato Serie “B” 2008/2009 Girone “E” Nel weekend appena trascorso gli empolesi, come da calendario, non sono infatti scesi in pista avendo così la possibilità di ricaricare le pile dopo la 1ª sconfitta stagionale, patita in casa all’ultima giornata del girone d’andata per mano degli esperti Pattinatori Sambenedettesi (4-6). Una sosta quanto mai utile per ripensare all’errato approccio tattico-mentale alla gara coi marchigiani, che tanto amaro in bocca ha lasciato in tutto l’ambiente biancazzurro, e al tempo stesso per rimboccarsi le maniche e ritrovare fiducia nei propri mezzi in vista dell’impegnativo derby casalingo di domenica prossima contro i cugini di Arezzo. Una partita con molte incognite per l’Empoli, ma al tempo dai forti stimoli per due squadre, appaiate in classifica a quota 12 punti, con gli aretini che vantano una migliore differenza reti, ma anche una partita giocata in più dovendo ancora osservare il proprio turno di riposo dopo il giro di boa. “Dal punto di vista tecnico – sostiene il dirigente biancazzurro Marco Buschi – Empoli è apparentemente più attrezzato, ma la presenza di Peruzzi tra i pali ospiti potrebbe sovvertire gli equilibri. Arezzo ha comunque un organico di tutto rispetto in ogni reparto anche qualora non dovesse giocare il portiere titolare della 1ª squadra (A1)”, “Tra i giovani – continua Buschi – Schiti, Gallorini e Gocci possono far male a chiunque con i loro spunti. Nella vecchia guardia troviamo invece il compatto gruppo ex Scandicci (Toccafondi, Sadocchi e Lotti) che, grazie alla loro navigata esperienza anche nella massima serie, possono essere determinanti. Tra i pali, infine. la presenza di Serena Boschi è comunque una garanzia per i Lions. Un impegno quindi da non sottovalutare per i Ciuchi Volanti”.

Inizio girone di ritorno. Facendo un passo indietro, nel weekend ha avuto inizio il girone di ritorno che ha visto affrontarsi Arezzo e Perugia, avversarie dei Ciuchi Volanti nei due prossimi impegni casalinghi. Tutto facile per i locali (9-2) di fronte a un avversario indebolito dall’assenza del capitano, vero punto di riferimento della squadra umbra. Fra gli aretini in evidenza anche il giovane Cuseri, autore di un gol. I grifoni hanno lottato fino alla fine riuscendo a contenere un Arezzo ormai sazio nella ripresa, chiusa con un parziale risicato di 3-2 per i padroni di casa. Decisamente più interessante, ai fini della classifica, l’incontro tra i Pattinatori Sambenedettesi e Polisportiva Molinese, con netta affermazione dei primi (6-1) che ridimensiona in parte la delusione per la sconfitta interna contro i marchigiani degli empolesi nel turno precedente. La

lezione impartita da Tiburtini e compagni ai pisani è infatti decisamente più severa, nel gioco oltre che nel risultato. Da segnalare, infine, la vittoria a sorpresa – la 1ª stagionale – della Libertas Genzano nel derby laziale contro lo Skating Velletri (6-4).

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento

  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: