UNDER 20 ELITE: UN HOCKEY EMPOLI IN FORMAZIONE DI EMERGENZA PERDE L’IMBATTIBILITA’ A CITTADELLA.

Empoli, 27/01/2017

Proprio davanti alle 2 più forti squadre del Campionato under 20 Elite, Padova, e Treviso, doveva succedere che il portiere delle meraviglie Francesco Taddei fosse infortunato, e proprio in occasione di queste due partite importanti, doveva mancare una linea intera di giocatori.

la formazione ridotta con Cecchi portiere

Si vede che era destino.

Ma tant’è, coach Carboncini ha fatto buon viso a cattivo gioco, mancano entrambi i portieri titolari ?

Francesco Taddei infortunato, Alice Gialli impegnata con il Campionato Femminile….

Ecco che in porta ci va Giorgio Cecchi, forte difensore, che se non altro ha la stazza adatta, anche se ovviamente deve improvvisare davanti alla gabbia Biancoceleste.

Giorgio Cecchi davanti alla gabbia

Gara1:

Contro i Capolista Ghosts Padova, con un difensore in porta, e soli 6 giocatori di movimento: Amato, Carboncini, Pratesi, Michi, Rodio, e l’esordiente Sanna (anche se conosce bene i ragazzi di Empoli, con i quali ha giocato un Campionato Under 18), la strada è tutta in salita.

Una sconfitta preannunciata, anche se i Biancocelesti hanno evitato di andare in doppia cifra (9 a 1), e Giorgio Cecchi, con una tecnica totalmente improvvisata, ha fatto quello che ha potuto, parando ben 22 tiri nello specchio della porta.

Il goal della bandiera, è anche il goal dell’esordiente, Federico Sanna, che così ha onorato nel migliore dei modi la sua presenza in squadra.

Matteo Rodio in azione

Per quanto riguarda gara 2, per cominciare dobbiamo fare un grandissimo elogio al secondo portiere Alice Gialli, che avendo giocato alle 12 una gara di campionato Femminile a Vicenza, è salita in auto, senza nemmeno fare la doccia, ed è riuscita ad arrivare a Cittadella in tempo per sostituire davanti alla gabbia Giorgio Cecchi, permettendogli di rientrare nel suo ruolo di giocatore. Insieme ad Alice, è arrivata anche Aurora Mafucci (sempre reduce dalla partita femmminile), e quindi Coach Carboncini ha almeno avuto a disposizione 2 linee complete.

La conseguenza è, che i Flying Donkeys, perlomeno contro Treviso hanno potuto combattere di più, subendo una sconfitta meno pesante, per 7 a 3.

Due goal di Matteo Carboncini, e uno di Federico Sanna, che anche in questa occasione ha mostrato di saper trovare la porta.

Per Treviso hanno segnato Vaglieri, Tobia Vendrame, Salvato, e Sica.

la formazione Biancoceleste contro Treviso

Nonostante le due sconfitte, l’Hockey Empoli si trova ancora al terzo posto in classifica, grazie alle precedenti vittorie.

Prossima giornata, a Vicenza il 5 Febbraio, avversarie di turno Monleale e Vicenza, nella speranza di un miracoloso rientro del Portiere Francesco Taddei , che è stato fondamentale per i buoni risultati delle prime gare.

Federico Sanna al tiro

Matteo Carboncini in azione

Cecchi nelle sue vesti di difensore

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









6 utenti In linea

google
Ricerca interna: