FINE STAGIONE, E’ IL MOMENTO DI FARE I BILANCI

Empoli, 07/07/2015

Anche se proprio di stagione finita non si può parlare, visto che il Settore Corsa dei Flying Donkeys è ancora in piena attività, raccogliendo allori su tutte le piste in giro per l’Italia, si può iniziare comunque a parlare di bilanci.

Hockey

LA UNDER 16

La stagione 2014-2015 si presentava molto impegnativa, per i Flying Donkeys, con l’inserimento di una nuova categoria.

Infatti alla Under 14, e alla Under 16 se ne aggiungeva una tutta nuova.

La under 18 Elite.

Proprio quest’ultima formazione, capitanata da Matteo Carboncini, è stata la sorpresa della stagione, visto che, zeppa di Under 16, e comunque di giocatori all’esordio in questo Campionato molto impegnativo, a carattere Nazionale (a differenza delle altre categorie, non è formata da Campionati Regionali, con qualificazione alle finali, ma è a classifica unica nazionale, con playoff a Final Eight).

Obiettivo: cercare di qualificarsi nelle migliori 8, per andare ai playoff, raggiunto con un ottimo 7° posto, che era già più che soddisfacente.

Ma i ragazzi di Coach Carboncini, sono riusciti a superarsi ai playoff, battendo squadre blasonate e militanti in Serie A1, come Monleale, e Cittadella, conquistando un eccellente 5° posto Nazionale assoluto .

LA UNDER 18

Bene anche la under 16 (6a assoluta alle finali nazionali), e la Under 14, 2a alle fasi Regionali, che però non ha permesso la qualificazione alle finali.

Sarebbe il momento (soprattutto in considerazione dell’innalzamento dell’età di molti giocatori del vivaio dei Flying Donkeys), di cominciare a parlare di un ritorno di una squadra Senior, per dare uno sbocco ai ragazzi più grandi, e agli adulti, che continuano ad allenarsi ad Empoli, pur costretti a giocare in altre squadre in giro per la Toscana (vedi Molina di Quosa, Forte dei marmi, Arezzo, ecc.).

Pattinaggio Artistico

L’ottimo lavoro della istruttrice Fatima Marzi, ha portato ad un netto incremento di atlete in questo settore dei Flying Donkeys, che è in assoluto quello con il maggior incremento di tesserati.

Nonostante la partecipazione di ben 14 ragazze alle gare di Campionato AICS, è risultata vincente la scelta di non esasperare l’agonismo, dando la precedenza al divertimento, e allo stare in gruppo.

Questa, la scelta dell’Hockey Empoli, che volentieri lascia l’agonismo esasperato ad altre Società.

Non tutte le pattinatrici hanno l’ambizione di essere futuri Campioni del Mondo, ed è giusto, che anche queste ragazze (e perché no ra

gazzi), trovino spazio per esprimere la loro gioia nel pattinaggio.

Pattinaggio Corsa:

Questo settore, la cui stagione non è ancora finita, merita uno spazio a parte su questo sito, per descrivere i successi dei giovani Flying Donkeys Corsa.

Spazio che gli verrà dedicato a fine Luglio con un bell’articolo dettagliato che descriverà le gesta dei giovani Ciuchini Volanti.

Agli allenatori Danilo Iasiello, e Laura Castelli, si è aggiunto Marcello Morelli, proveniente dal San Miniato,che ha fatto fare un netto salto di qualità a livello agonistico, ai giovani Flying Donkeys Corsa, che già pattinavano su ottimi livelli.

La ciliegina sulla torta, è stata la prima gara organizzata sul territorio Empolese (sul piazzale asfaltato di fronte al Pala Aramini), che ha avuto un ottimo successo, ed è destinato ad essere ripetuto anche nella prossima stagione.

Tutto questo, anche grazie anche ad un ottimo gruppo di genitori, che sono stati in grado di organizzare con successo una manifestazione il cui svolgimento era tutt’altro che facile.

Ma, come già anticipato, a gare concluse, avremo modo di descrivere con maggiori dettagli, e nomi, le prestazione dei Ciuchini Volanti della Corsa.

In conclusione, ottima la stagione dei Flying Donkeys in tutti i suoi settori, che danno la spinta per iniziare la nuova stagione con ottimismo, cercando di fare sempre meglio.

Anche se le dolenti note, sono sempre le stesse:

La cronica carenza di fondi da sponsor, che sono fondamentali, soprattutto per portare avanti l’agonismo.

Le quote pagate dalle famiglie, nonostante i tagli netti ai costi di gestione della Società, sono tutt’ora insufficienti, e nonostante gli “aiuti” da parte del Presidente Fausto Beduini (poco visibile, ma sempre presente), i fondi latitano, e soprattutto non possono coprire le spese dell’agonismo, che continuano ad essere autofinanziate in tutti i settori.

Continuiamo a sperare in un miglioramento della situazione economica generale, che permetta un incremento di aziende con buoni utili, tali, da permettere una sponsorizzazione adeguata per una gestione dignitosa della Società.

Questo, soprattutto in considerazione del fatto che, nel pattinaggio, con cifre irrisorie a confronto con i costi di altri sport, si possono fare grandi cose.

Quindi, avanti su questo passo, sperando di ripetere anche nella prossima stagione le prestazioni appena descritte, nella speranza di trovare nuove leve, e nuovi fondi.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









8 utenti In linea

google
Ricerca interna: