I FLYING DONKEYS U18 HOCKEY EMPOLI VOLANO BASSO, E SI COMPLICANO LA VITA

Empoli, 21/04/2015

Iniziamo subito con una precisazione:

La qualificazione ai playoff dei Flying Donkeys Under 18 non è compromessa, anche se ancora non è matematica.

Detto questo, passiamo alle note dolenti di una trasferta sotto tono.

espressioni deluse

Sulla carta, il gruppo che doveva affrontare Padova e Buja, nel lontano Friuli, era anche più forte di quello che all’andata aveva costretto al pareggio i secondi in classifica (Padova), proprio in casa dei Veneti.

Sul campo, stavolta, è scesa (sulla pista semicoperta e ghiaccia di Buja), una Empoli compassata e rinunciataria, che ha preso una batosta senza mezzi termini dai Ghosts Padova: 9 a 0.

foto michi simone

Si è rischiato di ripetere l’impresa anche nella seconda partita, contro Buja (Udine),quando i Biancocelesti, si sono trovato sotto, dopo poco più di 11 minuti, di ben 4 goal.

Per fortuna, la carica per la rimonta arriva da David Scudier (goal), e Federico Sanna (assist), che nonostante fossero reduci da una serie di partite del Sabato, con il Forte dei Marmi, trovavano le forze per reagire, accorciando le distanze (min.11.53, 4 a 1 ).

Lo stesso Sanna, su azione personale, segna il secondo goal per Empoli, che di fatto riapre la partita (4 a 2).

Nervoso il capitano, che prende penalità (2+10), dopo aver contestato un fallo dubbio in modo un pò troppo plateale, per cui la squadra è costretta senza Carboncini fino a quasi metà del secondo tempo.

Michi in azione

I’Empoli comunque resiste, ma Buja si riporta avanti di 3, con Speranza (Giovanna), (5-2), anche se sarà ancora Sanna, a ridare invece speranza ai Flying Donkeys, con un bel goal su azione personale (min. 28, 5-3), dopo il rientro del Capitano è rientrato, donando nuova energia alla squadra.

Infatti, sarà lo stesso Capitano, con una personale doppietta, con entrambi i goal su assist di Sanna, a trovare il pareggio per i Toscani, e da quel momento, la partita si fa vibrante (5-5, min.35.31).

Ruoli invertiti, (assist di Carboncini, e goal di Sanna), per l’insperato vantaggio Empolese (6-5 Empoli, min.36.50), anche se l’illusione della vittoria dura solo due minuti, con il pareggio dei Friulani, ancora con Speranza.

con il 77, Sanna

Il Buja, sostenuto dal pubblico di casa, si getta in avanti, alla caccia della vittoria, ma l’Empoli resiste, anche grazie ad una bella parata con il guanto di Taddei (fino a quel momento sotto il suo miglior livello), su un tiro ravvicinato, sempre di Speranza.

Va detto che sul finale di partita, l’Empoli non si limita a difendere, e sfiora a sua volta piu volte il n uovo vantaggio, tra coloro che si sarebbero meritati il premio del goal, l’onnipresente Michi, eTerelle.

Un punticino insperato, in una giornata storta, che però dà un po di tranquillità alla compagine Empolese, che ormai, ha come concorrente alla qualifica ai Playoff solo il Modena, che dovrebbe vincere le ultime due partite (contro Treviso, prima in classifica, e Monleale), per superare Empoli, che a sua volta dovrebbe perdere entrambe le partite (sempre contro Treviso e Monleale).


Ultimo handicap (come se non bastasse), l’indisponibilità della pista del Pala Aramini, che per il 1° Maggio verrà tenuta chiusa dal gestore, per cui, i Biancocelesti, il loro concentramento “casalingo”, saranno costretti a giocarlo sulla pista di Molina di Quosa (PI).

Peccato, che un Campionato Nazionale (anche se giovanile), che porterebbe a Empoli squadre da tutta Italia (in questo caso Monleale-Piemonte, e Modena- Emilia), debba essere giocato in trasferta, per l’indisponibilità dell’impianto.

Qui, la classifica della Under 18 Elite, e lepartite da giocare:

http://fihpjunior1314.leaguerepublic.com/l/standingsForDate/795260703/2/-1/-1.html

  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: