FINALI NAZIONALI UNDER 13 A ROANA I FLYING DONKEYS SESTI CON ONORE

Empoli, 20/05/2013

Lo scopo della partecipazione degli Under 13 Toscani, era quello di fare esperienza, difendendosi con onore, contro le 5 squadre più forti d’Italia:

Obiettivo raggiunto in modo egregio.

I ragazzi, guidati da Capitan Michi, sapevano di avere di fronte un impegno impossibile, con un esordio alle fasi finali contro i Campioni d’Italia, i Ghosts Padova.

Dopo un viaggio rocambolesco, per arrivare a Roana, a causa di un guasto al Pulmino che li doveva portare sull’altopiano di Asiago, i ragazzi di Coach Carboncini sono riusciti ugualmente a presentarsi in pista in tempo per misurarsi contro la squadra Veneta.

Padova ha liquidato i nostri, con un netto 7 a 0, iniziando il suo percorso verso il nuovo titolo, sconfiggendo anche Modena per 4 a 1, in semifinale Vicenza per 6 a 1, e in finale i Taurus Buja per 4 a 2.

Complimenti al Padova, una spanna sopra tutte le squadre di questa finale.

Per tornare agli Under 13 Biancocelesti, sono stati sconfitti per 6 a 2 dal Modena, combattendo fino all’ultimo secondo, con i due goal, in rimonta, di Capitan Michi, e Matteo Giffoni.

Bella la lotta contro le ragazze dei Lions Arezzo, nella semifinale per il 5° e 6° posto, che ha visto partire benissimo l’Empoli, molto ordinato, che riesce a mettere sotto pressione il portiere Aretino Alice Gialli, ma si fa infilare in contropiede da Caterina Rossi.

Pareggia, su Power Play Edoardo Pratesi, e passano dieci minuti abbondanti di gioco, nei quali Empoli riesce a mettere in difficoltà l’Arezzo, senza però riuscire a concretizzare.

Un secco 1-2, di Rossi, e Mafucci, riporta in vantaggio l’Arezzo, e quando , al min. 23.39, il Biancoceleste Pratesi, sembra aver trovato la chiave per scardinare la porta Aretina (min. 23,39, 4 a 2), è ormai troppo tardi per tentare la rimonta.

Un particolare elogio va a Leonardo Petralli, che si è dovuto improvvisare portiere, per sostituire Giammarco Benozzi, che Sabato sera, è dovuto rientrare a Empoli.

Leonardo, pur non essendo allenato come portiere si è ben comportato, e lavorando di puro istinto, ha più volte sventato i tentativi di attacco degli avversari.

Ma i ragazzi di Coach Carboncini, meritano ciascuno un grande elogio, e cominciamo con Capitan Michi, che non solo detta il gioco quando l’Empoli è in possesso del disco, ma spesso è anche l’ultimo baluardo prima che gli avversari riescano ad arrivare alla porta. Ha una visione di gioco degna di un giocatore “grande”, offre assist ai suoi compagni, ma non ha nemmeno paura di tirare in porta. Insomma, è quel genere di giocatore che ogni allenatore vorrebbe sempre avere in campo.

L’altro “motorino” della squadra, è Matteo Marconi, che mostra sempre una grinta da piccolo torero, e affronta avversari spesso grandi il doppio di lui, senza paura.

Molto migliorato Matteo Giffoni, che ha trovato il goal contro Modena, ma anche contro Arezzo, spesso seminava il panico fra i difensori.

Poi abbiamo Francesco Lauriola, forse uno fra i più bravi nel pattinaggio, quando trova la giusta convinzione, che sta imparando piano piano, quali posizioni tenere in campo.

E così arriviamo ai due giocatori fisicamente più prestanti, Edoardo Pratesi, che migliora di partita in partita nella visione di gioco, e nel tiro (doppietta contro Arezzo), e Stefano Leopardi, che sta imparando sempre di più a utilizzare la sua forza fisica nelle fasi difensive, e quando ogni tanto eccede un po’, chiede scusa a tutti, grandissimo!

Chiudiamo con Leonardo Petralli, e Giammarco Benozzi.

Il primo, ottimo sia in difesa, che in attacco,  nell’ultima partita, contro Arezzo, si è sacrificato facendo il portiere, dimostrando un buon istinto, per sostituire Giammarco che ha dovuto lasciare Roana anzitempo.

Anche lui al suo primo anno come portiere, ha difeso la gabbia nelle due partite del Sabato, e si sta appassionando sempre di più nel suo nuovo ruolo, anche se forse ogni tanto si lascia prendere u po’ dall’emozione, soprattutto nel pre-partita.

Adesso una settimana di allenamento, per poi tornare a Roana, e dare una mano agli Under 15, in una nuova avventura alle finali nazionali.

foto di gruppo empoli-arezzo

Risultati e classifiche finali, su

http://fihpjunior.leaguerepublic.com

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









3 utenti In linea

google
Ricerca interna: