I FLYING DONKEYS UNDER 13 SI QUALIFICANO PER LE SEMIFINALI

Empoli, 09/04/2013

Dopo l’affermazione della Under 15 Biancoceleste, che si è qualificata direttamente per le semifinali nazionali, dopo gli spareggi che si sono svolti a Empoli Domenica 7 Aprile, sono passati in semifinale anche gli Under 13.

A contendersi i 3 posti in semifinale, Milano, Vicenza, e Novi Ligure, in un unico concentramento, che si è svolto sulla pista del Pala Aramini.

La prima partita ha visto di fronte Empoli e Milano, che si sono subito affrontate a viso aperto.

E’ passato in vantaggio per primo il Milano, (0 a 1, Quartuccio, min.4,43), ma il pareggio dei Flying Donkeys arriva poco dopo, con Pratesi (min.5,17, su Power Play), e le squadre vanno a riposo sull’ 1 a 1.

Il secondo tempo, molto equilibrato, al min. 15,42 vede un goal fantasma, dell’Empoli, di Francesco Lauriola, col disco che sembra entrato, ma anche uscito senza essere visto.

Al min.19,49, bello il goal del Capitano Meneghino Zerbi, che riporta in vantaggio il Milano.

L’Empoli reagisce, mette sotto pressione i Lombardi, e la porta sembra stregata, ma proprio sulla sirena finale, Giffoni riesce a segnare, per il pareggio dell’Empoli (2 a 2, min.23,59).

La partita successiva, prevista fra Vicenza e Novi Ligure, non si è potuta disputare, a causa di un brutto imprevisto capitato ai Liguri:

Subito dopo la partenza in Pullman, il portiere Zorzi si è sentito male, per cui la spedizione ha dovuto dirottare verso il Pronto Soccorso di Alessandria.

Purtroppo, l’intoppo ha causato un ritardo incolmabile, e gli Under 13 di Novi hanno dovuto rinunciare alla trasferta di Empoli.

Facciamo ovviamente i migliori auguri al portiere del Novi, nella speranza che ci sia un’altra occasione, per vedere la squadra Ligure a Empoli.

Assente il Novi, si è anticipata la partita fra Vicenza e Milano.

Anche in questo caso, la partita sembra molto equilibrata, con un Milano che si oppone col gioco di squadra a un Vicenza, che vede due piccoli fuoriclasse tra le sue fila, Parini, e Pertile. Il primo, dotato di una capacità di tiro rara per la sua categorie, e il secondo dotato di un ottimo controllo del disco.

Al min. 1,35, sarà proprio Pertile a portare in vantaggio il Vicenza, ma il Milano prende le misure ai due piccoli fuoriclasse , e prima pareggia con Muttoni (min. 7,19, 1 a 1), per poi portarsi in vantaggio con Fiorani (min.7,38).

Nel secondo tempo, dopo pochi secondi Milano allunga (min.13,13, Negri, 1 a 3), ma accorcia le distanze Parini, con uno dei suoi tiri micidiali dalla distanza (min.13,25, 2 a 3).

Da questo momento, sale però in cattedra il Milano.

Vicenza sembra aver mollato, e al min.14,44 segna Ravarelli (2 a 4), al min.14,57 Quartuccio (2 a 5), al 21,14 ancora Muttoni (2 a 6, doppietta per lui), e infine, al 21,55 arriva il 2 a 7 con Ravarelli (doppietta per lui).

Alle 13, Vicenza e Milano hanno potuto pranzare alla grande tavolata allestita dai genitori di Empoli, con pasta al pomodoro, e pizza a taglio, preparate dal Bar Stadio, dolci e gelati offerti dalle mamme dei giocatori di Empoli.

Dopo una breve pausa, si sono affrontate Vicenza e Empoli.

L’Empoli parte bene, mentre il Vicenza si difende bene, ma al min.1,31 viene spedito in panca puniti Parini, dopo un’entrata un po’ troppo energica su un avversario.

L’Empoli sfrutta la superiorità numerica, e si porta in vantaggio con Pratesi (min. 2.01, 1 a 0).

Ma al minuto 3,41, Pertile sorprende tutta la difesa e l’incolpevole portiere Biancoceleste Benozzi, pareggiando per Vicenza (1 a 1).

Al min. 8,33 commette fallo Marinelli, ma Empoli non sfrutta la superiorità numerica, e anzi, il Vicenza, pur con un uomo in meno, si porta in vantaggio (1 a 2, Parini).

L’Empoli, parte bene anche nel secondo tempo, e pareggia con Pratesi (min.12,39, 2 a 2), ma da quel momento salgono in cattedra i due giovani fuoriclasse di Vicenza:

Pertile segna al min. 14,33 (2 a 3), al min.16,32 (2 a 4), e al min. 18,27, Parini sorprende tutti con un tiro micidiale da oltre metà campo, che colpisce il palo interno, e finisce dietro alle spale di Benozzi (2 a 5).

Il 2 a 6 arriva ancora da Pertile, poi Dell’Uomo segna il 2 a 7, e infine l’ottavo goal (il suo terzo personale),è di Parini.

I giovani giocatori di Empoli hanno retto finché sono riusciti ad arginare le folate offensive dei due piccoli fuoriclasse Vicentini, ma appena hanno allentato un po’ la presa, la squadra veneta si è potuta scatenare.

Niente di male, questa è tutta esperienza, da poter portare in campo nelle prossime partite.

Alla fine, dalla giornata è uscita Milano come prima classificata, Vicenza, come seconda, Empoli come terza, mentre è eliminata Novi Ligure, purtroppo assente, per i motivi che abbiamo già descritto.

Di conseguenza, gli accoppiamenti per le semifinali, che si svolgeranno il 20-21 Aprile, e il 4-5 Maggio saranno i seguenti:

Milano contro Arezzo

Vicenza contro Taurus Buja

Empoli contro Padova.

Il compito dei piccoli Flying Donkeys sarà difficilissimo, ma al di la del risultato, sarà un’ altra esperienza importante per la crescita della squadra.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









5 utenti In linea

google
Ricerca interna: