FLYING DONKEYS UNDER 13: DOPPIA VITTORIA CONTRO LA MOLINESE

Empoli, 25/02/2013

Piccoli giocatori crescono!

Dopo l’esordio con sconfitta, in casa dell’Arezzo, i piccoli Under 13 di Empoli si sono abbondantemente rifatti nei due incontri (recupero andata Giovedì 21 Febbraio, e ritorno Sabato 19), con la Molinese.

A guidare la squadra, ancora una volta Capitan Michi, che riesce a svolgere il suo ruolo di regista in modo sempre più efficace, sacrificandosi anche restando in difesa, nonostante le sue indiscutibili capacità di attaccante.

Ma migliorano anche tutti gli altri, che acquistano sempre più fiducia nei loro mezzi.

Ma andiamo per ordine:

Andata, Empoli 10, Molinese 1:

I Biancocelesti partono molto attenti, cercando di sfruttare gli attacchi degli avversari, per colpire in contropiede.

Sblocca il risultati Matteo Giffoni (min. 2.09, 1 a 0).

I giovani Empolesi prendono coraggio, e anche Capitan Michi può permettersi qualche fuga in attacco, segnando i due goal successivi (2 a 0 min. 4,28, su Power Play, e 3 a 0 min. 10,56).

Prende sempre più fiducia nei suoi mezzi anche Francesco Lauriola, che semina spesso il panico fra gli avversari, anche se a volte si scorda di passare il disco, ma al min. 12,34 segna l’ottimo goal del 4 a 0.

Mostra una grinta incredibile anche Matteo Marconi, che seppure ancora piccolo di statura, non esita a contrastare avversari molto più alti e grossi di lui, e si premia col bel goal del 5 a 0 (min.13,23), chiudendo le marcature del primo tempo.

Apre le segnature del secondo tempo Capitan Michi, con altri due goal (min. 15,38, 6 a 0, e min.16,39, 7 a 0, 4 goal in totale per lui), seguito da Stefano Leopardi, che segna la sua personale doppietta (min.18,07, 8 a 0, e min. 19,21 9 a 0).

Chiude le marcature per l’Empoli Francesco Lauriola, con il suo secondo goal personale (10 a 0, min.23.46).

Bravo anche il portiere Biancoceleste Giammarco Benozzi, molto aiutato dai suoi compagni, tra cui Leonardo Petralli che non ha segnato, ma ha contribuito in modo impeccabile nel far girare la squadra).

Il piccolo portiere, all’esordio quest’anno in questo ruolo, si è dovuto guardare soprattutto dai tiri da lontano del numero 99 della Molinese, Dario Guidotti, che quando gli capitava, cercava sempre la porta.

Giammarco si è dovuto arrendere proprio di fronte a uno di questi tiri, che gli è sbucato tra una selva di pattini di compagni e avversari (10 a 1, Guidotti, min. 26,41).

C’è tempo ancora per un Power Play a favore dei Flying Donkeys (min, 29,10, Guidotti), ma i Biancocelesti pensano a gestire, fino alla sirena finale.

time out, attenti alle parole del coach

Da ricordare, l’esordio assoluto in una partita di Campionato, del piccolo Andrea Caserta, che è andato vicino al goal, dimostrando di non temere le gare “vere”, nonostante abbia iniziato a giocare a Hockey in questa stagione.

Presente a bordo pista anche la piccola “Mascotte” Alessandro Marilli (2004), che si allena già insieme agli Under 13, e non vede l’ora di avere l’età per poter giocare insieme a loro, ma dovrà pazientare ancora un anno!

Dopo la partita, bellissimo terzo tempo, coi giocatori della Molinese, e dell’Empoli, che insieme salutano il pubblico molto sportivo, che ha assistito ad un ottimo incontro.

Anche se molto più combattuto di ciò che il risultato finale può far immaginare, è stato sempre corretto, e ben arbitrato da Mattia Pazzaglia.

Ritorno: Molinese 1, Empoli 7(Sabato 23 Febbraio).

Trasferta travagliata, a causa del maltempo, tra pioggia, neve, e vento, i Flying Donkeys vengono però subito accolti, al calduccio degli spogliatoi di Molina di Quosa.

Si vede fin dall’ingaggio di inizio, che la Molinese ha preso qualche contromisura, per arginare i Biancocelesti, che devono difendersi, sacrificando nelle retrovie Capitan Michi.

Assente Stefano Leopardi, tra le fila Biancocelesti però rientra, reduce dall’influenza, Edoardo Pratesi.

Nonostante la sua posizione arretrata, Leonardo Michi, apre comunque le marcature, al min.2,10 (0 a 1).

Il raddoppio arriva poco dopo, stavolta con Matteo Giffoni (0 a 2, min 4,51).

Terzo goal Biancoceleste da parte di Francesco Lauriola (0 a 3, min.6,09), ma il pubblico di Molina può esultare, quando su uno dei pochi errori in difesa da parte dei Flying Donkeys, Marco Bacci, accorcia meritatamente le distanze per la Molinese (1 a 3, min.11.53);

L’arbitro Pazzaglia aveva alzato il braccio per decretare una penalità a Capitan Michi, intervenuto alla disperata per rimediare ad un errore difensivo dei suoi compagni, ma la penalità è stata annullata dal goal della Molinese.

Ci pensa comunque Lauriola, a ristabilire le distanze, chiudendo il primo tempo sul 1 a 4 (min. 14,07, doppietta per Francesco Lauriola).

Nel secondo tempo, l’arbitro spedisce in panca puniti di nuovo Capitan Michi, che ancora una volta deve rimediare ad un contropiede della Molinese.

Ma seppure in inferiorità numerica, i suoi compagni sono bravi a difendersi.

Molto attento il portiere Giammarco Benozzi, a non farsi sorprendere, aiutato da Leonardo Petralli, sempre guardingo in difesa.

Sorprende tutti con una fuga in contropiede  Matteo Giffoni, che porta sul 1 a 5 i Biancocelesti, nonostante l’inferiorità numerica (min. 17,49, doppietta per lui).

In campo per lunghissimi perìodi il “motorino” Matteo Marconi, che pur non avendo segnato in questa occasione, crea scompiglio nella difesa avversaria, favorendo i suoi compagni, tra cui Edoardo Pratesi, che nonostante i postumi dell’influenza, è in grado di segnare una sua personale doppietta (min. 21,50, 1 a 6, e min. 26,34, 1 a 7), chiudendo di fatto la partita.

Al min. 28,32, penalità a Francesco Ipata della Molinese, ma i Flying Donkeys, pur terminando la partita in attacco, non ne approfittano.

Anche stavolta, bel post-partita, con la foto di gruppo tutti insieme, e il saluto al pubblico presente, nonostante le condizioni climatiche proibitive.

le squadre coi due allenatori

Adesso ci sarà una pausa per l’Under 13 Biancoceleste, che affronterà in casa Domenica 24 Marzo i Lions Arezzo, tra le ultime partite della “Fase Zonale”dei Campionati giovanili.

Dopo la partita ufficiale, che inizierà alle ore 16.00, la Società Hockey Empoli organizzerà una Festa di fine Campionato, alla quale sono invitate anche le altre Società Toscane.

Oltre ovviamente ad Arezzo (che porterà anche i suoi giocatori più piccoli),

sono invitate anche Massa e Molinese, per far divertire anche i bimbi che non hanno ancora l’età per giocare nei campionati Ufficiali, che potranno esibirsi dopo le 17.00, alla fine della gara Under 13.

In conclusione una bella merenda tutti insieme, a bordo pista.

Tutto questo, nello spirito dello sport giovanile, che innanzitutto deve essere divertimento, crescita, e aggregazione.

  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions






  • login









3 utenti In linea

google
Ricerca interna: