GRANDE SUCCESSO PER IL PRIMO ROLLERDAY DEI FLYING DONKEYS

Empoli, 18/05/2012

Scommessa vinta:

Non era facile, dare un assaggio delle tre discipline rotellistiche a cui si dedica la Società A.S.D. Empoli, in un solo pomeriggio alla pista roller del Pala Aramini.

le ragazze dell'artistico

Ma grazie ad una perfetta sinergia tra i tecnici dei tre settori, ma anche tra atleti, dirigenti e genitori, l’esperimento è riuscito alla grande.

Tutto è nato, in occasione dell’esibizione di fine corso del settore Artistico.

Per arricchire il pomeriggio, sono stati chiamati in causa anche i settori giovanili di Pattinaggio corsa, e Hockey, e tutti insieme hanno dato vita ad un bel pomeriggio di sport.

Le prime protagoniste, ovviamente, erano le ragazze del settore Artistico, Emma Beduini, Gaia Mottola, Andreea Buzoianu, Virginia Simoncini, Francesca Lubello, e Isabella Venturini, che si sono esibite sia in alcuni collettivi, che nei dischi singoli.

Le ragazze allenate da Fatima Marzi, sebbene alcune di loro fossero all’esordio, si sono ben comportate, e hanno raccolto gli applausi del pubblico presente (numeroso, anche se come sempre penalizzato dall’assenza di una tribuna).

Durante la presentazione delle atlete, tenuta par mano da Fatima c’era anche la piccolissima mascotte del suo gruppo, Sofia Lapetti.

Nelle le pause dell’artistico, hanno dato un’ottima dimostrazione del loro sport, anche i ragazzi della Corsa.

alcuni fra i più piccoli della corsa

Sono scese in pista le rappresentanze di Esordienti Agonisti:

Marta Lunardi, Sara Toccafondi, Alessia Costagli,

Per i giovanissimi Agonisti:

Edoardo Venturini, Lorenzo Toccafondi, e Matteo Nencioni.

Da sottolineare, che la maggior parte degli agonisti, si sono  comportati molto bene nelle loro gare d’esordio, piazzandosi tutti ad ottimi livelli (ne abbiamo reso conto a suo tempo sul nostro sito, e nei comunicati stampa).

Per i principianti:

Leonardo Capasso, Matteo Meniconi, Tommaso Cicconofri, Alessandro Marilli, Matteo Nencioni, Tommaso Cairone, e Manuel Nelli.

Alcuni atleti della corsa erano assenti, perché impegnati in gare FIHP, accompagnati dagli allenatori Danilo Iasiello, e Laura Castelli.

Gli atleti si sono esibiti in percorsi di destrezza, con, e senza ostacoli, e anche in una breve gara di velocità pura, coordinati dal giovane atleta Enrico Durelli, che ha validamente sostituito gli allenatori, assenti per i motivi di cui sopra.

Grandi applausi soprattutto per i più piccoli, che anche se qualche volta in difficoltà, soprattutto per l’emozione, hanno tutti portato a termine le loro esibizioni.

Alle 17.45, sono scesi in pista i ragazzi del giovanile dell’Hockey, principalmente Under 13, ma anche alcuni Under 15, e il piccolo Under 10 Leandro Riecke, che ha perfino segnato.

coach carboncini con i piccoli Donkeys

Ospiti, i pari età di Arezzo e Massa, rinforzati da alcuni giovani dell’ Hockey Empoli, per dare maggiore equilibrio alle squadre.

Nutritissima la presenza dei giovani Flying Donkeys, che benissimo hanno fatto nei loro rispettivi Campionati:

Giammarco Benozzi, Stefano Leopardi, Thomas Zippo (prestato all’Arezzo, ha anche segnato per i Lions), Sergio Amato (anche lui prestato all’Arezzo per l’occasione), Matteo Rodio, e Mattia Morgiani (prestati al Massa ), Matteo Carboncini,, Leonardo Michi, Matteo Giffoni, , Giovanni Fucci, Giorgio Cecchi, Leandro Riecke, Francesco Lauriola, Giacomo Baldi, Edoardo Pratesi, e il bravissimo portiere Francesco Taddei.

Ammirevoli i ragazzi prestati alle squadre avversarie, che si sono impegnati al massimo, aumentando non poco lo spettacolo in pista.

I ragazzi hanno dato vita ad un emozionante torneo a 3 squadre, mostrando grande agonismo, senza però scordare mai il Fair Play.

Alle 19.30, tutti a fare la doccia, per concludere la serata in pizzeria tutti insieme.

Esperimento riuscito, quindi, riguardo alla convivenza dei tre settori sportivi dei Flying Donkeys, nonostante alcune evidenti difficoltà, legate soprattutto alla carenza di spogliatoi (a causa della pioggia, non si è potuto nemmeno usufruire degli spogliatoi del Pala Aramini), e alla mancanza di una tribuna, anche piccola, che dia la possibilità a chi assiste alle esibizioni, di vedere bene, e soprattutto, di stare comodi.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









8 utenti In linea

google
Ricerca interna: