BRONZO TRICOLORE PER I FLYING DONKEYS UNDER 13

DETTAGLI GARE UNDER 13

CLASSIFICA FINALE UNDER 13

FINALI NAZIONALI GIOVANILI

GALLERIE-FOTOGRAFICHE

Empoli 11-04-2011 TRE GIORNI DI FINALI NAZIONALI MEMORABILI PER I GIOVANISSIMI CHE RAPPRESENTANO EMPOLI PER L’HOCKEY IN LINE!
E alla fine, i giovanissimi Biancocelesti Under 13 tornano a Empoli con una medaglia di bronzo al collo, un risultato veramente eccezionale, soprattutto rispetto al 2010!
La cronaca dei tre giorni:
Venerdì 14, la fase eliminatoria:
Esordiscono concentratissimi, i piccoli Ciuchini volanti, e fanno vedere un bel gioco controi pari età Ghosts Padova. Vincono per 4 gol a 2, con una tripletta di David Scudier, e un gol di Matteo Carboncini. La vittoria permette
di accedere direttamente alla semifinale, e resta da stabilire se per primi o secondi del girone.
Questo verrà deciso Sabato mattina, contro i “Tigers Tergeste”, di Trieste, formazione composta da molti piccoli giocatori che svolgono attività anche sul ghiaccio, tra le favorite per il titolo Nazionale. Per la prima volta, i piccoli Biancocelesti devono affrontare una squadra davvero forte, che vanta una piccola stella, il numero 33, Luka Kosmac, playmaker della sua squadra. I Flying Donkeys vengono travolti per 9 reti a 0, nonostante la bella prova del portiere Biancoceleste Francesco Taddei, che subisce più di 30 tiri in porta.
E’ quindi Semifinale contro la prima classificata dell’altro girone, la fortissima Real Torino. I piccoli Ciuchini riescono a resistere per la prima metà del primo tempo senza subire reti, rendendosi anche pericolosi davanti alla porta del Real, che però dopo aver preso le misure ai nostri, riesce a segnare 7 reti. Nonostante il divario, si è visto comunque un miglioramento, e i Flying Donkeys hanno mostrato di aver cominciato a capire come affrontare le forti squadre del Nordest.
Domenica pomeriggio, la finale per il 3° e 4° posto, contro i Taurus Buja (sempre del Nordest, in provincia di Udine), si preannuncia difficile, ma i Biancocelesti sono decisi a vender cara la pelle. Fin dall’inizio della partita si vede il coraggio ritrovato dai piccoli Donkeys, costantemente incitati e guidati da Coach Carboncini, e dopo pochi minuti, dal Capitano, Matteo Carboncini, arriva il vantaggio Biancoceleste.
L’uno a zero infonde convinzione, e nuove forze ai Flying Donkeys, che ritrovano le ali ai loro piedi, e continuano a mettere in difficoltà i Taurus, fino al raddoppio del Capitano, su assist di Giovanni Fucci, venuto dopo una serie di pali, traverse, e parate del piccolo portiere Friulano. A pochi minuti dalla fine arriva il terzo gol, stavolta è David Scudier a segnare. La reazione dei Friulani è veemente, e a meno di un minuto dalla fine, a seguito di una mischia davanti alla porta di Francesco Taddei, arriva il meritato gol della bandiera dei Taurus.
Ormai i giochi sono fatti, e ai piccoli Biancocelesti basta gestire bene gli ultimi secondi, e il bronzo è conquistato! Commozione fra i sostenitori e i genitori in tribuna, e un grande applauso a questi piccoli gladiatori per la bella prestazione, in particolare al portiere Francesco Taddei, che con le sue parate ha dato un contributo fondamentale alla conquista della medaglia.
Ma tutti vanno elogiati, per averci creduto fino alla fine, e per aver mostrato dal primo giorno di queste belle finali nazionali di Civitavecchia, all’ultimo, un costante miglioramento. Infatti, non è per niente facile, dover affrontare le forti squadre del Nordest dopo un girone vinto a mani basse, senza mai essere stati impegnati sul serio dalle avversarie di Toscana e Lazio. Protagonisti dell’avventura, Giorgio Cecchi, Giovanni Fucci, Sergio Amato, Thomas Zippo,
Matteo Carboncini, David Scudier, Guido Francalanci, il bravo portiere Francesco Taddei, di cui abbiamo già parlato, e Giacomo Baldi, che contro il Tergeste ha accusato una forte contusione al collo del piede, subendo un altro colpo all’inizio della partita contro il Real Torino, ma che nonostante il dolore, stringendo i denti, Domenica non è voluto mancare alla finale, insieme ai suoi compagni.
La finale per il primo e il secondo posto, ha visto prevalere il Real Torino sul Tergeste, quindi Real Torino Campione d’Italia 2011 Under 13.

  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: