SERIE A2 -ANCORA UNA VITTORIA!!

GALLERIA FOTOGRAFICA

Empoli 31-01-2011.
HOCKEY EMPOLI batte il LIBERTAS HOCKEY FORLI’ 3-2 (2-2)
Nessuno aveva pensato che sarebbe stata una passeggiata, e infatti un Hockey Forlì ben organizzato in campo, costringe per due volte i Biancocelesti ad inseguire, e si è dimostrato capace di sostenere i ritmi elevati tenuti dalle tre equilibrate linee toscane.
La cronaca: Si affrontano subito a viso aperto, le due squadre, con rovesciamenti di fronte continui, che emozionano i numerosi sostenitori , e vedono i due portieri, Buschi e Silvia Grottanelli, esibirsi in numerose parate.
Al min. 7.07, la prima penalità al biancoceleste Saettoni, permette
alla linea Power Play Romagnola, di dimostrare la sua qualità, con Rossi che ci mette meno di 20 secondi a insaccare in rete alle spalle di Buschi.(min. 7.26, 0 a 1).
Coach Carboncini inserisce la “terza linea” (ormai si chiama così solo di nome, perchè con l’inserimento di Toccafondi la qualità di questo quartetto è nettamente salita, e non solo permette alle altre due linee di rifiatare, ma riesce a mantenere alto il ritmo, rendendosi pericolosa anche davanti alla gabbia avversaria).
Al min. 11.30 viene punito Postiglione, e anche il Power play toscano si dimostra efficace, con Saettoni che devia fulmineamente in porta uno splendido passaggio di Sani.
Al min.13.13 viene colto in fallo Bellè, e anche stavolta lo special team Romagnolo ne approfitta, per il nuovo vantaggio Forlivese (min.13.40, Ricci, 1 a 2). Al min.20.53 nuova superiorità per i Flying Donkey, per la penalità minore inflitta a Galassi, e ancora una volta è Saettoni a segnare, per il pareggio della squadra Biancoceleste.
Altra penalità ai Romagnoli, stavolta si siede in panca puniti Vestrucci, ma il primo tempo termina in parità, e nemmeno gli ultimi 38 secondi di Power Play Biancoceleste nel secondo tempo modificano il risultato.
La partita continua ad essere molto intensa e ben giocata, e davanti alla porta Romagnola Montanari ha sostituito Grottanelli, dimostrando anch’egli ottime qualità.
Al min. 34.45 seconda penalità a Saettoni, ma il Forlì non ne approfitta. Il risultato non si sblocca nemmeno tra il min 38.01 e il 40.57, quando subiscono penalità il Forlivese Bandini, e dopo pochi secondi il compagno di squadra Montanari, nonché per la terza volta Saettoni (min 38.57, 2+10), che quindi terminerà la partita in panca puniti.
Ancora la terza linea Empolese lavora per sfiancare gli avversari, con Toccafondi che sfiora il gol su assist di Lunardini, ma al min. 42.50 è il giovane Bellè a portare in vantaggio i Flying Donkeys. Veemente la reazione del Forlì, ma adesso i Biancocelesti possono gestire il vantaggio, rendendosi però pericolosi in contropiede più volte.
Un momento di brivido quando Buschi perde la stecca, che viene allontanata da un avversario, (unico momento un po’ meno sportivo in tutta la partita), ma prontamente un compagno gli lascia la sua stecca, con la quale il portiere empolese può ancora difendere la gabbia.
Al min. 45.16 penalità a Ragazzi, ma i Toscani pensano più a gestire il risultato che ad attaccare, dimostrazione di maturità della squadra. Anche nell’ultimo minuto, quando Forlì toglie il portiere nel disperato tentativo di raggiungere il pareggio con cinque giocatori di movimento, l’intera squadra si sacrifica per proteggere la propria gabbia, e il ortiere, fino alla sirena finale.
Così i Flying Donkeys proseguono il loro volo con l’undicesima vittoria consecutiva in questo Campionato, vittorie conquistate con la grinta e la voglia di un gruppo sempre più coeso e affiatato.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: