Serie A2: L’HOCKEY EMPOLI CHIUDE IL 2010 IN VETTA

FOGLIO GARA // Classifica serie A2 – 2010/2011 // PROSSIMA GARA

GALLERIA FOTOGRAFICA

Empoli 20-12-2010. La trasferta a Montebelluna per affrontare lo Spinea, era insidiosa, soprattutto per le condizioni climatiche, con continui allarmi neve e gelo, che per fortuna non hanno influito sul viaggio, che è trascorso tranquillo, sia all’andata ,che al ritorno.
L’incontro, grazie anche alla tenacia dello Spinea, che seppure a ranghi ridotti, dispone di ottimi giocatori, che non si arrendono fino alla sirena finale, è stato intenso, e anche corretto.
Il Diesel Empoli, ci mette un po’ a scaldarsi, e infatti solo dopo poco più di un minuto, Zanatta
beffa in contropiede i Donkeys, mettendo il disco alle spalle di Buschi. (1 a 0, min.1,03).
L’Empoli inizia a reagire, Spinea subisce un po’ la pressione. L’onnipresente Pistellato, ogni tanto deve ricorrere alle maniere forti per fermare gli avvrsari, e al min.2,34 finisce in panca puniti. Il power-Play viene ottimamente sfruttato, con una deviazione in porta di Capitan Errico di un bel tiro di Branzanti.

Al minuto 7,52, Luca bellè, al rientro dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per quasi un mese, ribadisce ottimamente in porta un rebound su un bel tiro di Rovai, portando in vantaggio i Biancocelesti. Pochi secondi dopo, l’arbitro vede un blocco dell’empolese Pazzaglia, comminandogli 2 minuti, ma lo Spinea non sfrutta il Power Play.
In grande spolvero la terza linea Biancoceleste, che nonostante l’assenza di Lunardini continua la sua crescita, con Onorato, Sadocchi, Galli, e il giovane Giorgetta, che lottano, corrono e si rendono pericolosi anche davanti.
E’ infatti Onorato, che al min.10,47 segna per Empoli, portando i Biancocelesti sul 3 a 1. Al min. 22,40, prende penalità il biancorosso Fregonese, e il Power Play vede Sani che offre un assist a Capitan Errico, che mette il disco alle spalle del portiere De Toni, (min. 24,29, 4 a 1), ma l’arbitro ha visto anche un di fallo di Pistellato su Sani, e lo spedisce in panca puniti, insieme a Laurati, che prende 10 minuti per cattiva condotta, a causa di qualche protesta di troppo.
Il Power Play Empolese, che prosegue anche per poco più di un minuto nel secondo tempo, non cambia il risultato. Al min.26, 41, prende penalità anche Sani, per fallo di bastone, ma il Power Play dello Spinea non produce effetto.
Spinea che sfrutta invece bene il Power Play, quando viene punito Sadocchi per sgambetto. (min.32,53), con un bello slap di Pistellato.(4 a 2).
Viene colto ancora in fallo Laurati (min.37,14), e in contemporanea anche Zanatta, ma stavolta Spinea si difende bene , anche in 2 contro 4, e non cambia il risultato, anche se poco dopo il rientro dei giocatori puniti, Pazzaglia azzecca uno dei suoi potenti tiri, portando sul 5 a 2 i Flying Donkeys.
Gli Islanders cedono un po’, il loro numero esiguo di giocatori si fa sentire, soprattutto la scarsità di cambi possibili, e l’Empoli inizia a macinare gioco, alternando tre linee, e Coach Carboncini sostituisce il portiere Buschi con Armeni.
Al min 40, 42 ,una bella azione combinata fra Bellè e Capitan Errico, permette al Capitano di segnare il suo terzo gol della partita, (hat Trick per lui), e solo tre minuti dopo (43,40), Sani con un bello slap dalla distanza, porta i Biancocelesti sul 7 a 1.
Gli Islanders accusano un po’ la stanchezza, ma non demordono, lasciando spazi agli avversari, e dovendo ricorrere anche a qualche fallo. Ne paga le conseguenze Pistellato, che pur avendo giocato un’ottima partita, senza cattiveria, subisce la terza penalità (min. 47,34), in contemporanea con Pazzaglia. Chiude la sua ottima prestazione odierna la terza linea Biancoceleste, che vede in evidenza anche l’ottimo giovsane Mirco Giorgetta, che va più volte vicino al gol, gol che invece segna meritatamente Galli,(min. 49,41) coronando così l’ottima giornata della sua linea, per il risultato finale di 2 a 8.
Così i Flying Donkeys potranno passare le feste tranquilli, primi in classifica con 5 punti di vantaggio sulla seconda, (Latina), ma già pronti per affrontare le due ultime partite del girone di andata, contro due squadre ostiche e forti come Sanbenedetto, e Treviso.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: