HOCKEY IN LINE E CALCIO UNITI A FIN DI BENE

Ciuchini volanti e Real Cerretese insieme per solidarietà: una gara di calcio e poi tutti in pista

pediatria-web

GALLERY FOTOGRAFICA

Bella iniziativa A.S.D. HOCKEY EMPOLI e della POLISPORTIVA REAL CERRETESE a favore del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Empoli.

Nel corso delle due giornate verranno raccolti fondi per l’acquisto di saturimetri pediatrici per la rilevazione della quantità di ossigeno nel sangue

EMPOLI, 07.04.10 – Lo sport che unisce, anziché dividere. Lo sport che non fa solo bene, ma anche del bene. Se poi a palesare il rovescio migliore della medaglia son realtà di due diversi ambiti, il de coubertiniano cerchio olimpico è chiuso. Due discipline così differenti, ma uguali nello spirito sportivo, come l’hockey e il calcio, hanno saputo infatti tirar su insieme un’iniziativa a fini benefici che si svilupperà, ovviamente, su entrambi i campi di gioco e vedrà attori principali i Ciuchi Volanti nati tra il 1999 e il 2002 e i pari età calciatori di Cerreto Guidi che si metteranno vicendevolmente gli uni nei panni degli altri. Si partirà domenica 18 APRILE quando a fare gli onori di casa sarà la scuola calcio della Polisportiva Real Cerretese, col calcio d’inizio dell’amichevole ospitata dallo stadio comunale che verrà dato attorno alle 15. Il bis, con tutti gli atleti impegnati questa volta a correre con una mazza dietro ad un disco, andrà in scena invece alla pista del PalAramini sabato 23 aprile, sempre a partire dalle 15. “Questa iniziativa – spiega Guicciardo Del Rosso, direttore sportivo della Polisportiva Real Cerretese – ha un duplice scopo. A quello meramente ludico se ne affianca uno benefico: durante le due giornate verranno raccolti infatti fondi per l’acquisto di saturimetri pediatrici che verranno donati dalle due società al reparto di Pediatria dell’ospedale di Empoli”. “Si tratta – prosegue il dirigente biancoverde – di apparecchi che, attraverso una sonda messa al dito a mo’ di pinzetta, rilevano la quantità di ossigeno presente nel sangue del bambino/neonato consentendo di capire subito se si è presenza di problemi di tipo respiratorio o di monitorare il piccolo paziente che si trova in condizioni critiche nel reparto di rianimazione”. “Già alcune aziende hanno aderito come sponsor – sottolinea il vicepresidente dell’Asd Hockey Empoli, Franco Viti – ma speriamo sinceramente che altre ancora vorranno seguirne l’esempio partecipando insieme a noi a questa nobile iniziativa”. A questo proposito, per ulteriori informazioni adesioni è possibile contattare direttamente Guicciardo Del Rosso (cell. 3406176914) e Franco Viti (cell. 3356783904), nella speranza che questo sia solo l’inizio di una lunga serie di gemellaggi tra discipline differenti per riscoprire i reali valori, umani e culturali, che dovrebbero essere alla base di ogni sport.

  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions






  • login









5 utenti In linea

google
Ricerca interna: