HOCKEY DAY, IL TRIS E ‘SERVITO!

Questa volta in pista Junior e Minihockey della Toscana.
Domenica prossima, a partire dalle 14, saran di scena al PalAramini le giovanissime leve di Empoli, Molinese e Massa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA         EMPOLI, 06.04.10 – Lo sport come festa e come momento di aggregazione per crescere. E’ in quest’ottica che i dirigenti del sodalizio presieduto da Fausto Beduini, visto anche il grande successo fin qui ottenuto, continuano a farsi promotori degli “Hockey Day”. Un’iniziativa che domenica prossima (11 APRILE 2010) vedrà scendere in pista al PalAramini, a partire dalle 14, le giovanissime leve (Under 10 e Under 13) dell’Hockey Empoli, della Polisportiva Molinese e dello Skating Club Massa, anche se non sono da escludere anche ulteriori innesti provenienti da altre realtà toscane, come ad esempio il Forte dei Marmi. Si tratta del 3° appuntamento per i più piccoli organizzato in questo 2010 dalla società biancazzurra che non ha voluto rinunciare nemmeno stavolta ad una cornice così festosa e colorita nonostante l’impegnativa trasferta di sabato prossimo a Trieste con la compagine di A2 per il match di ritorno contro il Polet che potrebbe valere la promozione nella massima serie. “Giornate come queste – spiega il direttore sportivo dell’Hockey Empoli, Paolo Errico – dimostrano come l’Hockey, anche per i più piccoli, sia uno sport altamente educativo, che indirizza i bambini, fin dalla più tenera età, al rispetto dell’ avversario e al vero senso dell’amicizia, a differenza di altri sport ben più popolari! E’ per questo motivo che vogliamo proseguire a lungo su questa strada, nella speranza che anche altre realtà seguano il nostro esempio facendo crescere questo nostro sano movimento”. Il 1° Hockey Day si era tenuto al PalAramini a fine gennaio in occasione dell’importante scontro al vertice (A2) tra i nostri Flying Donkeys e i Ghosts Padova, poi saliti direttamente in A1. In quella circostanza furono 16 i bambini veneti a “tuffarsi” in un’emozionante trasferta e a raggiungere Empoli con un pullman tutto loro, accompagnati da un bel gruppo di genitori e accompagnatori, oltre che dal tifo dei giocatori della 1ª squadra. Ad attenderli una ventina di coetanei biancazzurri con i quali pranzare allegramente insieme per poi darsi “battaglia” in pista per quasi due ore di gioco ininterrotto, con dirigenti e allenatori in “seria” difficoltà nel frenare il vivace entusiasmo degli indomabili ciuchini e fantasmini che premevano al cancelletto per entrare in pista. Medaglia ricordo a tutti e poi di corsa a cambiarsi per andare a fare il tifo per i propri beniamini della serie A. E’ poi toccato agli azzurrini spostarsi in Veneto un mese fa per il match di A2 tra il Cittadella e i Ciuchi Volanti che dette la matematica certezza della massima serie ai padroni di casa con 2 turni di anticipo. Oltre 30 bambini si alternarono in pista in quel 2° Hockey Day dando vita, al Palaroller, a una partita “vera”, con frequenti colpi di scena e rovesciamenti di fronte, compreso qualche “numero” da giocoliere, per poi, terminata la partita dei “grandi”, tornare di nuovo tutti in pista, instancabili, anche senza pattini, a dare steccate al disco

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









7 utenti In linea

google
Ricerca interna: