CONTINUA LA SERIE POSITIVA DEI FLYING DONKEYS

Referto Gara // Classifica serie A2 – 2009/2010 //  Prossima Gara //

20091213_163336_147

Gallery Spinea-Empoli

Empoli 14-12-2009
Alla fine, il pareggio è un risultato giusto, anche se come spesso accade, non accontenta nessuno. Flying Donkeys che eccellono in grinta e voglia, ma continuano ad essere imprecisi, difetto che anche stavolta li ha costretti a rimontare da uno 0 a 2 che mette in apprensione tutti.
Ma veniamo alla cronaca della partita:
I Biancocelesti partono subito veloci, e mettono subito sotto pressione lo Spinea, squadra giovane, che come noi, sta facendo esperienza nel Campionato Cadetto.

Si presentano però i soliti difetti, l’imprecisione sotto porta, e in alcuni passaggi, che ci espongono al
contropiede avversario. E’ così, che anche stavolta, i nostri avversari approfittano di un errore per infilarci in contropiede, con Zanatta (min.. 3,53).

Il vantaggio incoraggia gli Islanders, che aumentano il ritmo, e mettono sotto pressione i Donkeys. Al min. 5.30, l’arbitro spedisce in panca puniti Pistellato dello Spinea, e si vede subito che il nostro Power Play non è al meglio; In piena superiorità numerica, (min.6.15), il nostro Sani viene costretto al fallo per fermare un giocatore avversario, che in fase di penalty Killing riesce a rubare il disco per involarsi verso la porta tutto solo.

Al min. 8,30, dopo una mischia sotto porta, il nostro portiere Buschi (che anche oggi ha protetto ottimamente la gabbia), viene beffato da un tiro malandrino, da pochi cm. , di Pistellato G.

Nuova penalità per i Biancorossi,al min.9,22, nemmeno stavolta sfruttato, dalla nostra linea Power Play, e anzi, dopo 10 secondi dal ristabilimento della parità numerica, è il nostro Pazzaglia a prendere penalità, ma nemmeno gli Islanders sfruttano la superiorità numerica.

Per fortuna, poco prima della fine del primo tempo, il lavoro svolto fino a quel momento dai Flying Donkeys viene premiato dal gol di Alessio Sani (min.19,20).

Si va al riposo sul 2 a 1 in favore dei padroni di casa.

Come si è già visto in altre occasioni, i Biancocelesti iniziano il secondo tempo più convinti e precisi, Sani al min.23,35 si prende una penalità per blocco, ma nemmeno gli Islanders sono precisi nel Power Play, e al min. 26,03 è il nostro Toccafondi a beffare il portiere avversario, per il 2 a 2.

I giovani dello Spinea non ci stanno, e si buttano in avanti per cercare il gol della vittoria, e adesso i ruoli si invertono, gli Islanders che attaccano a testa bassa, e i Biancocelesti che difendono, e cercano di colpire in contropiede.

Proprio una delle fughe in contropiede ci procura un altro Power Play (min.33,49,Zanatta), ma nemmeno stavolta sfruttiamo, e al min. 38,49, doppia penalità, per il Biancorosso Pistellato, e il Biancoceleste Corti.

L’ultima occasione è per Branzanti, che si libera davanti porta, ma il portiere avversario para.

Bella partita, aperta e corretta, con molti errori da entrambe le parti, dovuti soprattutto alla voglia di vincere, tutto sommato un pareggio giusto.

breve commento e referto gara.

  • 06-BAR STADIO – Empoli (FI)
  • 08-Comune di Empoli
  • Chianti banca
  • Lions
  • NATURHOUSE






  • login









4 utenti In linea

google
Ricerca interna: